PITOON 2016: gli appuntamenti

 

Creatività, fantasia e partecipazione sono le parole chiave che hanno caratterizzato i primi dodici mesi del progetto triennale “PITOON. I pitoti in cartoon nella Valle dei Segni”, percorso che ha visto coinvolti oltre sessanta giovani artisti tra ragazzi e bambini in varie attività legate al fumetto, alla street art e ai segni come mezzo espressivo e di comunicazione.
Dal workshop estivo curato dall’illustratrice Laura Scarpa – coadiuvata dalla straordinaria partecipazione di Angelo Stano, disegnatore del primo Dylan Dog – ha preso vita il volume “Pitoon 2015” che raccoglie le vignette di quindici giovani fumettisti provenienti da varie parti d’Italia che con interpretazioni personali, originali e divertenti sono riusciti a rendere contemporaneo il racconto del nostro territorio. Alcuni dei lavori sono stati selezionati e pubblicati anche sulla prestigiosa rivista di settore “Scuola di Fumetto”.

Numerosi gli appuntamenti in programma per il 2016, a cominciare dal laboratorio teatrale sperimentale Gens Pitotica: dieci incontri aperti a tutti, dai diciotto anni in su, per creare una breve performance partecipata ispirata al patrimonio d’arte rupestre.
Bibi Bertelli, in collaborazione con Silvia Dante, guiderà gli iscritti nelle varie fasi di una rappresentazione scenica: movimenti, testo, interpretazione. L’appuntamento è per venerdì 1 aprile, dalle ore 20 alle ore 22, presso il Palazzo della Cultura di Breno; si andrà in scena nel mese di giugno con una esibizione aperta al pubblico nei suggestivi spazi del Castello di Cimbergo.

A settembre l’ostello di Paspardo sarà la sede del workshop residenziale “I Cartoon” curato dal regista Giorgio Bellasio e dell’autore Rai Guglielmo Fiamma, che stimoleranno i partecipanti selezionati nelle fasi di scrittura, studio dei personaggi e sviluppo grafico di un micro cartoon dedicato alle figure incise.
Non mancherà lo spazio per percorsi dedicati alla parola, altra forma espressiva mediante la quale raccontare e raccontarsi.

Tra settembre e ottobre, nel comune di Darfo Boario Terme, Nini Giacomelli con l’incursione di tre cantautori – per ora sveliamo il nome del leccese Alessio Lega, autore, traduttore, TargaTenco 2004 – proporrà un laboratorio sulla scrittura di una canzone “pitotica”: si partirà da alcuni esercizi di scrittura creativa su rime, metrica, strofe, ritornelli, metafore, si ascolteranno filastrocche e canzoni, e si lavorerà sul testo.

Per informazioni e iscrizioni:
teatrocamuno@libero.it
______________________________________________________________________________
Il progetto “PITOON. I pitoti in cartoon” nasce nel 2012 dal percorso ideato da Nini Giacomelli in collaborazione con il Gruppo Istituzionale di Coordinamento del sito Unesco n. 94 e del Distretto Culturale di Valle Camonica. Attraverso un intenso workshop un gruppo di giovani artisti provenienti dal mondo dell’arte grafica, della vignetta e dell’illustrazione – sotto l’attenta guida di eccellenze del settore – ha raccontato le incisioni rupestri utilizzando il linguaggio satirico del fumetto.
Grazie ai risultati ottenuti il gruppo di lavoro ha deciso di ampliare il progetto di valorizzazione dell’arte rupestre che torna sul territorio della Valle Camonica con nuove attività artistiche e culturali e che vede il sostegno della Fondazione Cariplo e di vari Comuni aderenti al Gruppo Istituzionale di Coordinamento del Sito Unesco n. 94.

PROMOSSO DA:
Centro Culturale Teatro Camuno
Comunità Montana di Valle Camonica

CON IL CONTRIBUTO DI:
Fondazione Cariplo
Gruppo Istituzionale di Coordinamento del Sito UNESCO n.94
“Arte Rupestre della Valle Camonica”
Comune di Breno
Comune di Ceto
Comune di Cimbergo
Comune di Paspardo
Comune di Borno
Comune di Darfo Boario Terme

Be Sociable, Share!
Centro Culturale Teatro Camuno via molini 32 - 25043 Breno (BS)      info@ccteatrocamuno.it        pwd by Iseoadv.com © 2011 CCTC | P.Iva 01509250989